24 Nov 2018

Le cure ostetriche garantiscono migliori esiti materno-fetali nelle donne con una bassa condizione sociale. Risultati di un nuovo studio

Un nuovo  studio ha dimostrato che ricevere cure dalle ostetriche durante  la gravidanza può ridurre la possibilità di avere problemi ( McRae et al 2018 ). Questa volta, l’attenzione si è concentrata su donne con una bassa condizione socioeconomica ed i ricercatori hanno  osservato tre  problemi di salute: avere un bambino piccolo (descritto nello studio come SGA, o piccolo per età gestazionale), avere un parto prima del matrimonio  (PTB)  ed avere un bambino con un peso basso alla nascita (LBW).

Lo studio è stato condotto nella Colombia britannica, in Canada, ed i ricercatori hanno confrontato i risultati di 4705 donne assistite dalle ostetriche, 45114 donne dai medici generici e 8053 donne  da ostetrici.

Le donne che hanno ricevuto cure ostetriche hanno avuto i migliori risultati in tutte e tre le aree considerate. Cioè, avevano meno probabilità di avere un bambino piccolo o con basso peso alla nascita o un nato pre-termine rispetto alle donne  seguite da medici generici o ostetrici. Gli autori concludono che, “L’assistenza ostetrica nella Columbia Britannica, in Canada, è stata associata a quote inferiori di nascita SGA, PTB e LBW, nelle donne con bassa posizione socioeconomica, rispetto ai modelli di cura medica.

I risultati supportano lo sviluppo di politiche per garantire l’accessibilità  delle cure offerte dalle ostetriche per le donne con una bassa condizione socioeconomica. “(McRae et al 2018).

Non è noto  dallo studio le  motivazioni sottese  a questi risultati migliori dell’assistenza fornita dalle ostetriche rispetto ai  medici. Come affermano gli autori di questo studio, “La ricerca futura è necessaria per determinare i meccanismi sottostanti che collegano l’assistenza ostetrica a migliori risultati legati alla  nascita per le donne con una bassa posizione socioeconomica.” (McRae et al 2018).

Questo studio conferma i risultati di  molti  altre ricerche in cui si rilevano  esiti  simili e molti altri benefici dell’assistenza ostetrica. Ma questo tipo di assistenza purtroppo non è ancora una realtà per molte donne, per motivi politici, economici e sistemici, e molte ostetriche non sono favorite  nell’utilizzare pienamente la loro formazione  e le loro competenze professionali.

McRae DN, Janssen PA, Vedam S et al (2018). Riduzione della prevalenza dell’età gestazionale e del parto pretermine per le donne con una bassa posizione socioeconomica: uno studio di coorte basato sulla popolazione che confronta i modelli di assistenza prenatale e ostetrica. BMJ