16 Set 2015

Nati prematuri. In Italia sono 36mila ogni anno. Nel 90% dei casi avviene in maniera inaspettata. Le Terapie intensive neonatali sono mal distribuite sul territorio

FONTE: Quotidiano sanità’

http://www.quotidianosanita.it/studi-e-analisi/articolo.php?articolo_id=31216

Questa una delle criticità rilevate nella prima ricerca italiana di Medicina Narrativa su scala nazionale realizzata dalla Fondazione Istud in collaborazione con Vivere Onlus. Un supporto qualificato a domicilio viene offerto solo nel 10% dei casi e nel 70% dei casi una nascita prematura condizione pesantemente il lavoro.