logo_sirio_orizzontale5.png

Ostetricia

PUBBLICAZIONI CHE RIGUARDANO

Gravidanza

Parto

Dopo parto

Allattamento

Pavimento pelvico – ostetricia

Informazioni alle donne

Pregnancy_edited.jpg

3 GIU

2021

JAMA NETWORK

Use of Electronic Medical Records to Estimate Changes in Pregnancy and Birth Rates During the COVID-19 Pandemic

Studio di coorte dove i risultati suggeriscono che le cartelle cliniche elettroniche possono essere utilizzate per capire e proiettare i cambiamenti del numero di nascite e dimostrare che i mutamenti sociali dovuti alla pandemia di COVID-19 hanno influenzato le scelte riproduttive.

MAG

2021

Midwives Association of British Columbia (MABC) è l'associazione professionale delle ostetriche in BC ed è registrata ai sensi del Societies Act

MABC_logo_white_edited.jpg

30 MAR

2021

BMC Medical Genomics volume 14, Article number: 93 (2021) 

Performance of cell-free DNA sequencing-based non-invasive prenatal testing: experience on 36,456 singleton and multiple pregnancies

NIPT test. Questa analisi retrospettiva di un'ampia coorte di pazienti consecutivi che hanno avuto NIPT basata sul sequenziamento dell'intero genoma per trisomie classiche e SCA mostra tassi di rilevamento eccellenti e bassi tassi di falsi positivi.

MAG

2021

Women and Birth è la rivista ufficiale dell'Australian College of Midwives (http://www.midwives.org.au/). È una rivista di ostetricia che pubblica su tutte le questioni relative alla gravidanza, al parto e alle prime sei settimane dopo il parto.

APR

2021

La sorveglianza ItOSS rileva una riduzione significativa delle morti materne da emorragia ostetrica in Italia

Le indagini confidenziali delle morti materne - condotte nell’ambito del sistema di sorveglianza ostetrica ItOSS dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) - hanno stimato 9 morti materne ogni 100.000 nati vivi per anno e valutato il 45% dei decessi come evitabili. L’emorragia, prima tra le cause di morte materna in Italia, nel 2000-2007 era responsabile di 2,9 decessi ogni 100.000 nati vivi contro i 0,66 decessi per la stessa causa rilevati nel Regno Unito.

Epicentro.png

DIC

2020

RAPPORTO ISTISAN 20/35

Progetto “Studio Nazionale Fertilità”: i risultati delle cinque indagini. 

SET/DIC

2020

Epidemiol Prev 2020; 44 (5-6) Suppl 2:369-373. doi: 10.19191/EP20.5-6.S2.139

Indicazioni di un programma di screening e trattamento per la gestione dell’ansia e della depressione perinatale nell’emergenza e post-emergenza COVID-19

A screening and treatment programme to deal with perinatal anxiety and depression

during the COVID-19 pandemic

In questo lavoro viene proposto un modello di programma di screening e trattamento per individuare le donne a rischio e fornire loro un trattamento allo stesso tempo efficace e sicuro.

OTT

2020

 Linea Guida "Emorragia post partum: come prevenirla, come curarla"

 

Un documento pensato per sostenere i professionisti sanitari nel promuovere la prevenzione dell’emorragia post partum (Epp), la tempestività della diagnosi e l’appropriatezza del trattamento: è la Linea Guida “Emorragia post partum: come prevenirla, come curarla”.

Epicentro.png

APR

2020

Experiences with the routine use of the Edinburgh Postnatal Depression Scale from health visitors’ and midwives’ perspectives – An exploratory qualitative study

Esperienze sull'uso di routine della scala per la valutazione della depressione postnatale di Edimburgo dal punto di vista di visitatori sanitari e ostetriche

Lo scopo di questo studio era esaminare come le ostetriche percepiscono e praticano questo screening di routine. Approccio qualitativo esplorativo, con analisi dei dati provenienti da interviste di focus group.

ScienceDirect.jpeg

2020

Certificato di assistenza al parto (CeDAP) Analisi dell’evento nascita - Anno 2017

Rapporto annuale sull’evento nascita in Italia, a cura dell’Ufficio di Statistica, illustra le analisi dei dati rilevati per l’anno 2017 dal flusso informativo del Certificato di Assistenza al Parto (CeDAP). 

DIC

2019

Evidence Gimbe Foundation

Linee guida per la diagnosi e la terapia dell’ipertensione arteriosa in gravidanza

L’ipertensione arteriosa in gravidanza è una condizione comune, che interessa circa il 10% delle donne gravide.. Questo articolo sintetizza le raccomandazioni aggiornate del National Institute for Health and Care Excellence (NICE) su diagnosi e terapia dell’ipertensione in gravidanza.

Gimbe.jpeg

OTT

2019

Primo Rapporto ItOSS Sorveglianza della Mortalità Materna

Italian Obstetric Surveillance System (ItOSS)

A cura di Stefania Dell’Oroa, Alice Maraschinib, Ilaria Legab, Paola D'Alojab, Silvia Andreozzi, Serena Donati.

Epicentro.png

NOV

2018

Midwifery care in labour guidance for all women in all settings

RCM Midwifery Blue Top Guidance

Sintesi delle prove e delle raccomandazioni per l'assistenza ostetrica delle donne in travaglio iInformazioni complete che dettagliano i metodi e i processi scientifici

MAG

2018

INFOGRAFIA VIOLENZA OSTETRICA

Inforgraphics Obstetric-Violence

GEN

2018

Ministero della Salute - DIREZIONE GENERALE PER L’IGIENE E LA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI E LA NUTRIZIONE

Position statement sull’uso di farmaci da parte della donna che allatta al seno

La salute della mamma in allattamento è fondamentale per quella del bambino e, in caso di

malattia, può essere valutata l’opportunità di iniziare una terapia farmacologica o di non

interromperla, qualora essa sia già in atto

15 NOV

2017

Congenital Cytomegalovirus Infection: Update on Treatment

Scientific Impact Paper No. 56

In questo testo si riassume tutte le questioni relative allo screening, alla diagnosi e al trattamento del CMV in gravidanza, utilizzando le migliori prove disponibili ed evidenziando i recenti progressi.

BJOG_edited.jpg

2016

OMS: RACCOMANDAZIONI SULL’ASSISTENZA PRENATALE   (ANTENATAL CARE) PER UN’ESPERIENZA POSITIVA DELLA GRAVIDANZA

       

Un’esperienza di cura della donna è la chiave per trasformare l’assistenza prenatale e creare prosperose famiglie e comunità.

TRADUZIONE IN FORMA SINTETICA DELLA SOCIETA' SCIENTIFICA SYRIO

esempio-rivista-600x400_edited.png

OTT

2015

LINEE GUIDA SUL MONITORAGGIO FETALE 

FIGO - Federazione Internazionale Ginecologia Ostetricia

Consensus guidelines on intrapartum fetal monitoring: Cardiotocography

Diogo Ayres-de-CamposCatherine Y. SpongEdwin Chandraharan, for the FIGO Intrapartum Fetal Monitoring Expert Consensus Panel

FIGO.png

AGO

2015

Evidence Gimbe Foundation

Linee Guida per la salute mentale della donna in gravidanza e dopo il parto

 

Questo articolo riassume l'aggiornamento delle linee guida NICE sul trattamento delle patologie psichiatriche in gravidanza e dopo parto.

Gimbe.jpeg

MAR

2015

Evidence Gimbe Foundation

Linee Guida per l'assistenza a partorienti sane e neonati e per la scelta del setting del parto

L’assistenza durante il travaglio può influenzare la donna a livello fisico e psicologico, oltre che la salute del suo bambino a breve e lungo termine. Una comunicazione efficace, il supporto e l’empatia da parte dell’equipe, così come il rispetto delle preferenze della donna, può aiutarla ad avere il controllo di quanto accade, rendendo la nascita una esperienza positiva per lei e per chi l’accompagna in questo percorso.

Gimbe.jpeg

APR

2014

ISS - Sistema nazionale per le linee guida 

Linea Guida 

Taglio cesareo: una scelta appropriata e consapevole

SNLG.png

2014

NICE - Intrapartum Care: Care of Healthy Women and Their Babies During Childbirth

Linea guida per l'assistenza alle donne sane con gravidanze non complicate che entrano in travaglio a basso rischio di sviluppare complicanze intrapartum. 

Inoltre, sono incluse raccomandazioni che affrontano l'assistenza alle donne che iniziano il travaglio come "a basso rischio" ma possono complicarsi.

Nice.jpeg

DAL

2014

 THE LANCET - MIDWIFERY  Rivista specializzata per l'Ostetrica

 

Serie di articoli dedicati alla midwifery che fornisce indicazioni per un'assistenza materna e neonatale di qualità (QMNC), ponendo al centro le esigenze delle donne e dei loro neonati.

Si basa su una definizione di ostetrica che tiene conto di competenze, attitudini e comportamenti piuttosto che di specifici ruoli professionali.

I risultati di questa serie supportano il passaggio da un'offerta di cure materne e neonatali frammentata, incentrata sull'identificazione e il trattamento della patologia, a un approccio globale che fornisca assistenza qualificata a tutti.